Installa WebERP su Ubuntu 16.04 LTS con supporto per Apache2, MariaDB e PHP 7.1

  • Yurii Anneticus
  • 0
  • 4375
  • 922

Ci sono molti software di gestione delle risorse aziendali open source oggi sul mercato ... Tuttavia, se stai cercando delle vere applicazioni ERP open source, allora potresti voler dare un'occhiata a WebERP ...

WebERP è un sistema di contabilità e gestione aziendale open source popolare e ampiamente utilizzato basato su PHP. Ha tutto ciò di cui hai bisogno per creare e gestire la tua attività, dalla distribuzione e produzione al punto vendita (POS) e al negozio web.

Se stai cercando una piattaforma funzionale e ad alte prestazioni per gestire cose come ordini di acquisto, negozio web, produzione, vendite, contabilità generale, spedizione, troverai WebERP utile. Questo breve tutorial mostrerà agli studenti e ai nuovi utenti come installare WebERP su Ubuntu 16.04 LTS con supporto per Apache2, MariaDB e PHP 7.1.

Questo post copre l'installazione dell'ultima versione di WebERP, che al momento della scrittura era alla versione 4.14.1.

Per iniziare con l'installazione di WebERP, segui i passaggi seguenti:

Passaggio 1: installa Apache2

WebERP richiede un server web e il server web più popolare attualmente in uso è Apache2. Quindi, vai e installa Apache2 su Ubuntu eseguendo i comandi seguenti:

sudo apt install apache2

Dopo aver installato Apache2, eseguire i comandi seguenti per disabilitare l'elenco delle directory.

sudo sed -i "s / Opzioni Indici FollowSymLinks / Opzioni FollowSymLinks /" /etc/apache2/apache2.conf

Successivamente, esegui i comandi seguenti per arrestare, avviare e abilitare il servizio Apache2 in modo che si avvii sempre con l'avvio del server.

sudo systemctl stop apache2.service sudo systemctl start apache2.service sudo systemctl abilita apache2.service 

Passaggio 2: installa MariaDB

WebERP richiede anche un server database ... e il server database MariaDB è un ottimo punto di partenza. Per installarlo eseguire i comandi seguenti.

sudo apt install mariadb-server mariadb-client

Dopo l'installazione, i comandi seguenti possono essere utilizzati per arrestare, avviare e abilitare il servizio MariaDB in modo che si avvii sempre all'avvio del server.

sudo systemctl stop mysql.service sudo systemctl start mysql.service sudo systemctl abilita mysql.service 

Successivamente, esegui i comandi seguenti per proteggere il server MariaDB.

sudo mysql_secure_installation

Quando richiesto, rispondi alle domande seguenti seguendo la guida.

  • Immettere la password corrente per root (immettere per nessuna): basta premere il tasto accedere
  • Impostare la password di root? [S / n]: Sì
  • Nuova password: inserire la password
  • Reinserire la nuova password: ripetere la password
  • Rimuovere utenti anonimi? [S / n]: Sì
  • Non consentire il login di root da remoto? [S / n]: Sì
  • Rimuovere il database di prova e accedervi? [S / n]: Sì
  • Ricaricare le tabelle dei privilegi ora? [S / n]: Sì

Riavvia il server MariaDB

sudo systemctl riavvia mysql.service

Passaggio 3: installa PHP e moduli correlati

PHP 7.1 non è disponibile sui repository predefiniti di Ubuntu ... per installarlo, dovrai ottenerlo da repository di terze parti.

Eseguire i comandi seguenti per aggiungere il repository di terze parti di seguito per l'aggiornamento a PHP 7.1

sudo apt-get install software-proprietà-common sudo add-apt-repository ppa: ondrej / php

Quindi aggiorna e aggiorna a PHP 7.1

sudo apt update

sudo apt install php7.1 libapache2-mod-php7.1 php7.1-common php7.1-mbstring php7.1-xmlrpc php7.1-soap php7.1-gd php7.1-xml php7.1-intl php7. 1-mysql php7.1-cli php7.1-mcrypt php7.1-ldap php7.1-zip php7.1-curl

Passaggio 4: creazione del database WebERP

Ora che hai installato tutti i pacchetti richiesti, continua di seguito per avviare la configurazione dei server. Per prima cosa esegui i comandi seguenti per creare il database WebERP.

Eseguire i comandi seguenti per accedere al server del database. Quando viene richiesta una password, digita la password di root che hai creato sopra.

sudo mysql -u root -p

Quindi crea un database chiamato weberp

CREA DATABASE weberp;

Crea un utente del database chiamato magentouser con una nuova password

CREA UTENTE 'webdrpuser' @ 'localhost' IDENTIFICATO DA 'new_password_here';

Quindi concedere all'utente l'accesso completo al database.

CONCEDI TUTTO SU weberp. * A "weberpuser" @ "localhost" IDENTIFICATO DA "user_password_here" CON OPZIONE DI CONCESSIONE;

Infine, salva le modifiche ed esci.

PRIVILEGI DI FLUSH; USCITA; 

Passaggio 5: scarica l'ultima versione di WebERP

Successivamente, visita il sito WebERP e scarica l'ultima versione del software seguendo i comandi seguenti ed estraendola.

Dopo il download, eseguire i comandi seguenti per estrarre il file di download nella directory principale di Apache2.

cd / tmp && wget https://excellmedia.dl.sourceforge.net/project/web-erp/webERP4.14.1.zip unzip webERP4.14.1.zip sudo mv webERP / var / www / html / weberp 

Quindi eseguire i comandi seguenti per impostare le autorizzazioni corrette per il funzionamento di WebERP.

sudo chown -R www-data: www-data / var / www / html / weberp / sudo chmod -R 755 / var / www / html / weberp / 

Passaggio 6: configurare Apache2

Infine, configura il file di configurazione del sito Apahce2 per WebERP. Questo file controllerà il modo in cui gli utenti accedono ai contenuti WebERP. Eseguire i comandi seguenti per creare un nuovo file di configurazione chiamato weberp.conf

sudo nano /etc/apache2/sites-available/weberp.conf

Quindi copia e incolla il contenuto di seguito nel file e salvalo. Sostituisci la riga evidenziata con il tuo nome di dominio e la posizione della directory principale.

 ServerAdmin [email protected] DocumentRoot / var / www / html / weberp / ServerName example.com ServerAlias ​​www.example.com  Opzioni FollowSymlinks AllowOverride All Order allow, deny allow da tutti  ErrorLog $ APACHE_LOG_DIR /error.log CustomLog $ APACHE_LOG_DIR /access.log combinato  

Salva il file ed esci.

Passaggio 7: abilitare il modulo WebERP e riscrittura

Dopo aver configurato VirtualHost sopra, abilitalo eseguendo i comandi seguenti

sudo a2ensite weberp.conf sudo a2enmod riscrittura 

Passaggio 8: riavvia Apache2

Per caricare tutte le impostazioni precedenti, riavvia Apache2 eseguendo i comandi seguenti.

sudo systemctl riavvia apache2.service

Quindi apri il browser e vai al nome di dominio del server. Dovresti vedere l'installazione guidata di WebERP per completare. Segui attentamente la procedura guidata.

http://example.com

Quindi digitare le informazioni di connessione al database e continuare

Infine, fare clic su Installa per completare la procedura guidata di installazione

Godere!

Congratulazioni! Hai installato con successo WebERP su Ubuntu 16.04 LTS




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una raccolta di informazioni utili sul sistema operativo Linux e sulle nuove tecnologie
Articoli freschi, consigli pratici, recensioni dettagliate e guide. Sentiti a casa nel mondo del sistema operativo Linux