Installa Thunder CMS su Ubuntu 16.04 | 18.04 | 18.10 con Apache2, MariaDB e PHP 7.2

  • Ronald Ferguson
  • 0
  • 2941
  • 310

Thunder è un fork open source e una versione modificata di Drupal CMS che serve il mercato degli editori professionali e aziendali. ... Si basa su Drupal, consentendo ai suoi utenti di beneficiare dei continui sforzi di sviluppo della comunità Drupal e di stabilire una cultura di collaborazione e condivisione all'interno del industria editoriale ...

Con Thunder, ottieni un'area amministrativa pulita e semplice senza il disordine ... I webmaster e gli utenti che apprezzano ancora l'interfaccia classica di Drupal si sentiranno a proprio agio nel costruire database online, e-commerce e siti multilingue ... .

Se desideri una versione avanzata di Drupal che funzioni come l'originale, allora Thunder CMS è un buon punto di partenza ... Thunder è costruito su un core open source con supporto per standard aperti, che potrebbe essere molto utile per aiutarti a gestire i tuoi contenuti digitali ...

Per ulteriori informazioni su Thunder, controlla la loro home page

Questo breve tutorial mostrerà agli studenti e ai nuovi utenti come installare Thunder CMS su Ubuntu 16.04 / 18.10 e 18.04 LTS ...

Per iniziare con l'installazione di Thunder, segui i passaggi seguenti:

Passaggio 1: installa Apache2 HTTP Server

Thunder CMS richiede un server Web e il server HTTP Apache2 è il server Web open source più popolare oggi disponibile ... Per installare il server Apache2, eseguire i comandi seguenti:

sudo apt update sudo apt install apache2

Dopo aver installato Apache2, i comandi seguenti possono essere utilizzati per arrestare, avviare e abilitare il servizio Apache2 in modo che si avvii sempre con l'avvio del server ...

sudo systemctl stop apache2.service sudo systemctl start apache2.service sudo systemctl abilita apache2.service 

Ora che Apache2 è installato…. per verificare se il server web funziona, apri il tuo browser e vai all'URL sottostante ...

http: // localhost

Se vedi la pagina sopra, allora Apache2 è installato con successo ...

Passaggio 2: Installa MariaDB Database Server

Thunder richiede anche un server database per memorizzare il suo contenuto ... Se stai cercando un server database veramente open source, MariaDB è un ottimo punto di partenza ... Per installare MariaDB esegui i comandi seguenti:

sudo apt-get install mariadb-server mariadb-client

Dopo aver installato MariaDB, i comandi seguenti possono essere utilizzati per arrestare, avviare e abilitare il servizio MariaDB in modo che si avvii sempre all'avvio del server ...

Eseguili su Ubuntu 16.04 LTS

sudo systemctl stop mysql.service sudo systemctl start mysql.service sudo systemctl abilita mysql.service 

Eseguili su Ubuntu 18.10 e 18.04 LTS

sudo systemctl stop mariadb.service sudo systemctl start mariadb.service sudo systemctl abilita mariadb.service 

Quindi, esegui i comandi seguenti per proteggere il server del database con una password di root se non ti è stato chiesto di farlo durante l'installazione ...

sudo mysql_secure_installation

Quando richiesto, rispondi alle domande seguenti seguendo la guida.

  • Inserisci la password corrente per root (inserisci per nessuno): premi semplicemente Invio
  • Impostare la password di root? [S / n]: Sì
  • Nuova password: inserire la password
  • Reinserire la nuova password: ripetere la password
  • Rimuovere utenti anonimi? [S / n]: Sì
  • Non consentire il login di root da remoto? [S / n]: Sì
  • Rimuovere il database di prova e accedervi? [S / n]: Sì
  • Ricaricare le tabelle dei privilegi ora? [S / n]: Sì

Ora che MariaDB è installato, per verificare se il server del database è stato installato correttamente, esegui i comandi seguenti ...

sudo mysql -u root -p

digita la password di root quando richiesto ...

Se vedi una schermata simile a quella mostrata sopra, il server è stato installato con successo ...

Passaggio 3: installa PHP 7.2 e moduli correlati

Thunder CMS è un CMS basato su PHP ed è richiesto PHP ... Tuttavia, PHP 7.2 potrebbe non essere disponibile nei repository predefiniti di Ubuntu ... Per eseguire PHP 7.2 su Ubuntu 16.04 e versioni precedenti, potrebbe essere necessario eseguire i comandi seguenti:

sudo apt-get install software-proprietà-common sudo add-apt-repository ppa: ondrej / php

Quindi aggiorna e aggiorna a PHP 7.2

sudo apt update

Successivamente, esegui i comandi seguenti per installare PHP 7.2 e relativi moduli.

sudo apt install php7.2 libapache2-mod-php7.2 php7.2-common php7.2-mysql php7.2-gmp php7.2-curl php7.2-intl php7.2-mbstring php7.2-xmlrpc php7. 2-gd php7.2-xml php7.2-cli php7.2-zip

Dopo aver installato PHP 7.2, esegui i comandi seguenti per aprire il file di configurazione predefinito PHP per Apache2 ...

sudo nano /etc/php/7.2/apache2/php.ini 

Le righe seguenti sono buone impostazioni per la maggior parte dei CMS basati su PHP ... Aggiorna il file di configurazione con questi e salva ... .

file_uploads = On allow_url_fopen = On short_open_tag = On memory_limit = 256M upload_max_filesize = 100M max_execution_time = 360 date.timezone = America / Chicago

Ogni volta che apporti modifiche al file di configurazione PHP, dovresti anche riavviare il server web Apache2 ... Per farlo, esegui i comandi seguenti:

sudo systemctl riavvia apache2.service

Ora che PHP è installato, per verificare se funziona, crea un file di prova chiamato phpinfo.php nella directory principale predefinita di Apache2…. ( / var / www / html /)

sudo nano /var/www/html/phpinfo.php

Quindi digita il contenuto di seguito e salva il file.

Quindi, apri il browser e cerca il nome host o l'indirizzo IP del server seguito da phpinfo.php

http: //localhost/phpinfo.php

Dovresti vedere la pagina di test predefinita di PHP ...

Passaggio 4: creazione del database Thunder

Ora che hai installato tutti i pacchetti necessari per il funzionamento di Thunder, continua di seguito per avviare la configurazione dei server. Per prima cosa esegui i comandi seguenti per creare un database Thunder vuoto.

Per accedere al server del database MariaDB, eseguire i comandi seguenti.

sudo mysql -u root -p

Quindi crea un database chiamato tuono

CREA DATABASE tuono;

Crea un utente del database chiamato thunderuser con una nuova password

CREA UTENTE 'thunderuser' @ 'localhost' IDENTIFICATO DA 'new_password_here';

Quindi concedere all'utente l'accesso completo al database.

ACCEDI TUTTO SU thunder. * A "thunderuser" @ "localhost" IDENTIFICATO DA "user_password_here" CON GRANT OPTION;

Infine, salva le modifiche ed esci.

PRIVILEGI DI FLUSH; USCITA;

Passaggio 5: scarica l'ultima versione di Thunder

Per ottenere l'ultima versione di Thunder potresti voler utilizzare il repository Github ... Installa Composer, Curl e altre dipendenze per iniziare ...

sudo apt install curl git curl -sS https://getcomposer.org/installer | sudo php - --install-dir = / usr / local / bin --filename = composer 

Dopo aver installato curl e Composer sopra, passa alla directory principale di Nginx e scarica i pacchetti Thunder da Github ...

cd / var / www / html sudo composer create-project burdamagazinorg / thunder-project thunder cd / var / www / html / thunder / sudo composer install

Quindi esegui i comandi seguenti per impostare i permessi corretti per la directory principale di Thunder e dare il controllo ad Apache2 ... .

sudo chown -R www-data: www-data / var / www / html / thunder / sudo chmod -R 755 / var / www / html / thunder / 

Passaggio 6: configurare Apache2

Infine, configura il file di configurazione del sito Apahce2 per Thunder. Questo file controllerà il modo in cui gli utenti accedono ai contenuti di Thunder. Eseguire i comandi seguenti per creare un nuovo file di configurazione chiamato thunder.conf

sudo nano /etc/apache2/sites-available/thunder.conf

Quindi copia e incolla il contenuto di seguito nel file e salvalo. Sostituisci la riga evidenziata con il tuo nome di dominio e la posizione della directory principale.

 ServerAdmin [email protected] DocumentRoot / var / www / html / thunder / docroot ServerName example.com ServerAlias ​​www.example.com  Opzioni FollowSymlinks AllowOverride All Richiedi tutti concessi  ErrorLog $ APACHE_LOG_DIR /error.log CustomLog $ APACHE_LOG_DIR /access.log combinato  RewriteEngine su RewriteBase / RewriteCond% REQUEST_FILENAME! -F RewriteRule ^ (. *) Index.php [PT, L]   

Salva il file ed esci.

Passaggio 7: abilita il modulo Thunder and Rewrite

Dopo aver configurato VirtualHost sopra, abilitalo eseguendo i comandi seguenti

sudo a2ensite thunder.conf sudo a2enmod riscrivi sudo systemctl riavvia apache2.service 

Quindi apri il browser e vai al nome di dominio del server. Dovresti vedere l'installazione guidata di Thunder per completare. Segui attentamente la procedura guidata.

http://example.com/

Quindi segui le istruzioni sullo schermo ... seleziona la lingua di installazione e continua ... .

Quindi, digita le informazioni del database che hai creato sopra e continua ...

Quindi, configura le informazioni sul sito e l'account amministratore, quindi continua

Dopo un momento, Thunder dovrebbe essere installato e pronto per l'uso ... Dovresti essere in grado di accedere con l'account amministratore creato sopra ...

Questo è tutto!

Congratulazioni! Hai installato con successo Thunder CMS su Ubuntu 16.04 | 18.04 e 18.10 ... .




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una raccolta di informazioni utili sul sistema operativo Linux e sulle nuove tecnologie
Articoli freschi, consigli pratici, recensioni dettagliate e guide. Sentiti a casa nel mondo del sistema operativo Linux